Nell’organizzazione di un viaggio internazionale è sempre bene prepararsi a dovere, scopriamo insieme tutte le informazioni necessarie per rendere il nostro viaggio in Messico un’esperienza indimenticabile.

La prima cosa a cui dover pensare è la sicurezza, è pertanto utile stipulare un’assicurazione viaggio che possa coprirci da tutti gli eventuali imprevisti.

Viaggiare sicuri in Messico: documentazione

Per il vostro viaggio in Messico avrete bisogno di munirvi, in primis, di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi a decorrere dal giorno dell’arrivo a destinazione. Per entrare in Messico non è necessario un visto turistico a meno che la vostra permanenza non si protragga per più di 90 giorni, in tal caso dovrete necessariamente recarvi, in loco, al più vicino Istituto Nazionale di Immigrazione.

Se il vostro viaggio in Messico è dettato invece da fini diversi rispetto al turismo, come studio o affari, il visto sarà invece obbligatorio e andrà richiesto presso uno dei due Consolati messicani in Italia situati a Roma e Milano.

Coloro i quali non possano separarsi dal proprio amico a quattro zampe, invece, dovranno dotare il proprio cucciolo di un certificato sanitario rilasciato dalle autorità italiane competenti entro 5 giorni dalla partenza, oltre che di un certificato che ne attesti la avvenuta vaccinazione anti rabbica.

Viaggiare sicuri in Messico: valuta

Come certamente saprete, la valuta corrente in Messico è il “peso”, tuttavia nelle zone a forte carattere turistico e, in genere, in tutti gli alberghi, sono accettati facilmente sia l’euro che il dollaro.

Potrete convertire i vostri euro in pesos presso la maggior parte delle banche messicane in base al tasso di cambio giornaliero, presso i money exchange, dove il cambio però è poco favorevole, oppure prelevando presso qualsiasi bancomat, dove però dovrete pagare una commissione piuttosto alta. Il consiglio è di utilizzare i pesos per la maggior parte delle transazioni in quanto il prezzo in dollari ed in euro è spesso maggiorato.

Viaggiare in Messico: sicurezza

Nonostante il Messico sia un luogo davvero magico, pregno di storia e di spiagge da sogno, purtroppo è noto anche per essere un Paese poco sicuro per chi non lo conosce in maniera approfondita.
La situazione di sicurezza in alcune città come la capitale Città del Messico e in alcune zone come Veracruz, Guerrero e Chiapas, è particolarmente a rischio a causa del forte tasso di microcriminalità.

Evitare di circolare in ore notturne e portare con sé solo il quantitativo di denaro indispensabile diventa dunque fondamentale.

Inoltre, è sempre bene diffidare da guide turistiche o servizi di trasporto non ufficiali in quanto potrebbero rivelarsi molto pericolosi.
Non sono necessarie vaccinazioni di alcun tipo, tuttavia, dato che la legislazione nazionale messicana non prevede forme di assistenza pubblica ai cittadini stranieri, consigliamo di effettuare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria per la copertura di eventuali spese mediche che, senza la quale, sarebbero molto onerose.

Viaggiare in Messico: consigli utili

Il consiglio principale per chi ha intenzione di intraprendere un viaggio in Messico è, ancora una volta, quello di stipulare un’assicurazione viaggio completa. Per il resto, eccovi una serie di piccoli accorgimenti utili che potrebbero aiutarvi a rendere il vostro viaggio sicuro e piacevole.

  • Viaggiate sempre muniti di documenti e teneteli in un posto sicuro, in caso di smarrimento vi attenderebbe una lunga trafila burocratica.
  • Evitate, per quanto possibile, di viaggiare di notte. Inoltre, se non potete davvero farne a meno, cercate di non inoltrarvi in zone particolarmente pericolose come quelle descritte precedentemente.
  • Cercate di affidarvi, per gli spostamenti, solo a taxi ufficiali o ad autobus di prima classe, costano poco, sono comodissimi e molto sicuri.
  • Portate con voi del repellente per zanzare, specie se avete intenzione di visitare la zona di Palenque, la quantità di insetti è tale da renderlo strettamente necessario.
  • Non sottovalutate il clima, nel nostro immaginario il Messico è un Paese molto caldo ma in realtà il clima è temperato e molto umido, potrete trovare zone molto calde ma anche zone fredde.

Il Sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Continuando nella navigazione si accetta l'utilizzo di questi cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi