Lo Stato di Hawaii fa parte degli Stati Uniti d’America, quindi moneta, documenti e norme doganali sono le stesse valide per l’ingresso negli USA. Il clima tropicale (tra i 20 e i 30 gradi tutto l’anno) fanno dell’arcipelago la meta preferita di surfisti, biologi, vulcanologi e turisti in genere.

Viaggiare sicuri alle Hawaii: i documenti

Per entrare alle Hawaii è necessario avere il passaporto e l’ESTA, acronimo che sta per Electronic System for Travel Authorization, un’autorizzazione che dura due anni (o fino alla scadenza del passaporto) e va richiesta online prima di salire a bordo dell’aereo o della nave sul sito ESTA.

Viste le recenti iniziative legislative, si consiglia vivamente di contattare l’ambasciata americana a Roma o il consolato per sapere quali documenti preparare e se si è in possesso di tutti i requisiti richiesti.

Dal 1° aprile del 2016 è necessario avere il passaporto elettronico dotato di processore contenente anche i dati biografici e biometrici.

Viaggiare alle Hawaii: quando

Alle Hawaii si vive una lunga estate da maggio ad ottobre: in questo periodo le piogge sono scarse e le temperature sono alte. Da dicembre a marzo le piogge sono più abbondanti ma le temperature non scendono mai sotto i 20 gradi.

Più che la stagione, per viaggiare sicuri alle Hawaii è bene scegliere il versante giusto dell’isola: quello esposto a nord est è esposta ai venti del nord e è caratterizzato da piogge più intense. Quelle più assolate e caratterizzate dal clima migliore sono le coste occidentali.

Si suggerisce di scegliere il periodo per viaggiare alle Hawaii sulla base del minore afflusso di turisti. In primavera e in autunno, ad esempio, il numero dei turisti diminuisce, di conseguenza troverete meno folla nei parchi, nei siti di attrazione turistica in genere e anche i prezzi sono più bassi.

Per i tanti appassionati di surf, la stagione migliore per cavalcare le onde è l’inverno, perché in questo periodo se ne possono trovare davvero gigantesche. Non a caso il surf alle Hawaii è lo sport nazionale ed è praticato tutto l’anno. Attenzione però alle correnti di marea: ogni anno, purtroppo, si verificano incidenti anche mortali per i troppi surfisti improvvisati anche a causa delle forti correnti che portano al largo anche i nuotatori più esperti.

Viaggiare sicuri alle Hawaii: gli spostamenti

Per visitare le Hawaii si arriva all’aeroporto internazionale di Honolulu: per spostarsi tra le numerose isole dell’arcipelago a volta l’unico mezzo è l’aereo ma orari e tariffe sono frequenti e convenienti.

I trasporti sono generalmente ben organizzati e i voli interni garantiscono collegamenti rapidi anche nel caso si voglia visitare sia Big Island che Kaua’i, i due estremi della catena.

All’interno delle isole è bene noleggiare un’auto, perché i mezzi pubblici non sempre permettono di raggiungere tutti i luoghi di interesse più famosi: le strade poi sono in buone condizioni e i costi di affitto di un’auto sono più bassi che in Europa. Attenzione però a non superare i limiti di velocità perché i controlli sono serrati e molto severi.

Viaggiare alle Hawaii: consigli utili per essere più sicuri

Soprattutto se siete intenzionati a noleggiare un’auto per i vostri spostamenti locali, prima di partire per le Hawaii non dimenticate mai di stipulare una buona polizza viaggio che vi metta al riparo da qualsiasi imprevisto.

Una buona polizza viaggio vi assiste ad esempio sia in caso di smarrimento dei bagagli, in caso di annullamento della stessa e vi permette di essere assicurati alla guida della vostra auto noleggiata.

La polizza viaggio vi coprirà anche in caso di assistenza sanitaria, anche perché così come negli Stati Uniti, anche alle Hawaii l’assistenza è privata. Meglio allora mettersi al riparo da qualsiasi brutta sorpresa e partire con in tasca una buona assicurazione viaggio.

 

Il Sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Continuando nella navigazione si accetta l'utilizzo di questi cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi