Volete viaggiare attraverso lo sconfinato territorio del Brasile, quinto paese al mondo per estensione, risalire il Rio delle amazzoni o semplicemente ballare a ritmo di samba per le strade di Rio?

Ecco alcuni consigli utili per chi ha in progetto un viaggio in Brasile, dai documenti necessari ai consigli su clima e abitudini, senza dimenticare l’assistenza sanitaria per stare al riparo da brutte sorprese.

Quando viaggiare in Brasile: il clima

Il Brasile è il quinto paese al mondo per estensione territoriale: questo fa sì che il clima sia molto diverso a seconda della parte del paese che si intende visitare.

A nord il clima è tropicale con temperature alte tutto l’anno e precipitazioni abbondanti; negli altopiani centrali è subtropicale, all’interno è equatoriale, mentre al di sotto del Tropico del Capricorno si ha un clima temperato.

Viaggiare sicuri in Brasile: quali documenti

Per poter viaggiare in Brasile è necessario avere un passaporto valido per almeno altri 90 giorni; anche perché la permanenza nel paese non può essere superiore a tre mesi nell’arco di 180 giorni iniziando a contare dalla data della prima entrata nel territorio brasiliano.

Nel caso in cui si abbia bisogno di una estensione del periodo è sempre meglio contattare l’Ambasciata o il Consolato brasiliano in Italia per avere tutte le indicazioni a riguardo e preparare i documenti necessari.

Il visto d’ingresso per il Brasile

Sia che si arrivi nel paese per turismo che per lavoro, per viaggiare in tutta sicurezza in Brasile non è necessario un visto d’ingresso. La condizione basilare sono sempre i 90 giorni di permanenza nell’arco di un semestre, l’unico documento richiesto è il biglietto di aereo di andata e ritorno.

Viaggiare sicuri in Brasile: la valuta

Se entrate in Brasile con una cifra superiore a 2.900 euro, che equivalgono a 10.000 Real brasiliani, occorre dichiararlo all’entrata presentando il modulo alla dogana.

Il cambio è permesso in ogni momento e in ogni sportello di cambio, sia in aeroporto che in albergo che presso qualsiasi agenzia bancaria.

Viaggiare sicuri in Brasile con animali domestici

Se volete portare con voi in Brasile i vostri animali domestici, ricordate di fare loro il Certificato Zoosanitario Internazionale (CZI), che ha una validità di 10 giorni. Se il certificato non riporta informazioni chiare sulla vaccinazione antirabbica, dovrete presentare a parte l’attestato specifico.

Viaggiare sicuri in Brasile: l’assistenza medica

L’assistenza medica in Brasile non sempre è all’altezza dei nostri standard. Soprattutto se si visitano territori interni, le condizioni igieniche possono risultare insufficienti.

Per questo motivo è vivamente consigliabile stipulare una buona assicurazione viaggio sanitaria che possa permettervi di rivolgervi anche al privato.

Ultimi consigli utili per un viaggio in Brasile

Portate sempre con voi il passaporto: dimostrare di essere viaggiatori stranieri potrebbe essere richiesto in qualsiasi momento.

Furti e rapine sono purtroppo frequenti, per questo è sempre bene prestare attenzione in strada, in spiaggia e soprattutto sui mezzi pubblici.

E’ inoltre fortemente consigliato di evitare manifestazioni di qualsiasi tipo, senza contare che scioperi e dimostrazioni sono frequenti e possono mettere in crisi i vostri spostamenti sui mezzi pubblici.

Le strade, soprattutto quelle secondarie, sono tendenzialmente in pessimo stato, per questo viene sconsigliato viaggiare in Brasile di notte.

Da ottobre a maggio, la stagione delle piogge alcune strade diventano addirittura impraticabili.

Non dimenticate poi che l’alcool è tassativamente vietato alla guida, che le infrazioni per stupefacenti sono punite fino a 15 anni di carcere e che agli stranieri è vietata ogni attività politica.

Il Sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Continuando nella navigazione si accetta l'utilizzo di questi cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi