Chi non ha mai sognato di programmare un viaggio alle Bahamas? Le isole caraibiche scoperte da Cristoforo Colombo sono da sempre sinonimo di mari e spiagge da sogno. Un viaggio alle Bahamas è sinonimo di relax assoluto e di sport entusiasmanti. Ecco perché le isole caraibiche sono una delle mete più ambite dai viaggiatori di tutto il mondo.

Per poter viaggiare sicuri alle Bahamas è importante prendere alcune precauzioni, sia dal punto di vista burocratico che organizzativo. Importante è non dimenticarsi di stipulare una buona assicurazione viaggi.

Di seguito informazioni utili su: documentazione, vaccinazioni e clima per poter viaggiare sicuri alle Bahamas.

Viaggiare sicuri alle Bahamas, quali documenti

Per poter intraprendere un viaggio in Bahamas in completa sicurezza è importante avere il passaporto con validità residua di almeno sei mesi dal giorno di arrivo nel Paese. Su proroghe o modifiche è bene contattare l’Ambasciata o il Consolato presenti in Italia.

Viaggi alle Bahamas e visto d’ingresso

Se pensate di rimanere alle Bahamas per un periodo inferiore a tre mesi non avete bisogno di alcun visto. Se invece le isole caraibiche sono la vostra meta per impegni di lavoro dovete assolutamente essere in possesso di un visto di lavoro e non potrete restare per un periodo superiore a quello autorizzato.

Quale moneta per un viaggio alle Bahamas

La moneta è il dollaro bahamense equivalente al dollaro USA e al momento dell’entrata nel Paese occorre denunciare l’importo che si ha perché è vietato introdurre somme superiori ai 10mila dollari USA.

In realtà alla dogana vengono controllati anche prodotti alimentari e medicine, perché sono numerose le restrizioni. Per non alterare l’equilibrio di flora e fauna è vietato importare vegetali di qualsiasi tipo ma soprattutto semi, anche in piccole quantità.

Mancia? Sì grazie

In genere si consiglia di lasciare una mancia a facchini e fattorini in base alla qualità del servizio per un importo pari al 15% della cifra pagata.

Quando viaggiare alle Bahamas

Se si decide di intraprendere un viaggio alle Bahamas si parla di visitare una o più tra 700 isole di cui appena trenta sono abitate.

Per sperimentare la calma e la serenità delle sue spiagge bianchissime, oppure per fare immersioni indimenticabili, è sempre meglio sapere quale periodo dell’anno sia migliore per viaggiare alle Bahamas.

L’arcipelago ha innanzitutto un clima subtropicale al nord e tropicale al sud ed è colpito dalla stagione delle piogge che va da aprile ai primi di novembre.

Nelle isole sud orientali però le precipitazioni sono decisamente minori e vi è un periodo di assenza nel mese di luglio. Ecco perché le Bahamas vengono spesso scelte come meta per il viaggio di nozze.

Per viaggiare alle Bahamas, in genere il periodo migliore è quello che va da metà novembre ad aprile, oppure luglio perché è il mese che vede una pausa delle precipitazioni. Anche se il pericolo che si corre durante tutta l’estate è quello degli uragani.

Viaggiare in sicurezza alle Bahamas, ultimi consigli

La prima cosa da sapere, soprattutto se si ha intenzione di noleggiare un’auto è che la guida è a sinistra, come in tutti i Paesi ex colonie britanniche.

E’ bene ricordare che alle Bahamas l’assistenza sanitaria non sempre è garantita e se lo è lo è in modo limitato.

Gli ospedali in genere richiedono una garanzia finanziaria, per questo nel caso stiate programmando il vostro viaggio alle Bahamas è bene pensare ad una buona assicurazione sanitaria.

Il Sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Continuando nella navigazione si accetta l'utilizzo di questi cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi