Il sogno della vostra vita è un viaggio attraverso l’outback australiano, il cuore rosso dell’Australia per visitare le aree interne, l’imponente massiccio roccioso Uluṟu, gli spazi aperti e infiniti del famoso deserto australiano?

Se la meta del vostro prossimo viaggio è il continente australiano ecco per voi una serie di consigli utili per viaggiare sicuri attraverso l’Australia.

Dal clima alle informazioni utili in materia di strade e viabilità, alla documentazione necessaria per viaggiare sicuri attraverso l’Australia.

Viaggiare sicuri in Australia, quali documenti

Per viaggiare nel continente Australiano è necessario avere un passaporto in corso di validità, anche se è consigliabile contattare l’Ambasciata o il Consolato australiano per avere informazioni supplementari a proposito della validità residua richiesta.

Nel momento in cui si decide un viaggio in Australia, vista la lontananza dell’isola e le ore di volo necessarie per raggiungere la meta, in genere lo si fa per un periodo piuttosto lungo, pianificando un tour dettagliato.

Per evitare di ritrovarsi a metà del viaggio con un passaporto scaduto, è bene allora controllare sempre la data di scadenza.

Viaggio in Australia: come richiedere il visto

Per viaggiare in Australia bisogna avere anche il visto turistico d’ingresso, chiamato “e-visitor visa”, che può essere richiesto anche via internet ed ha una validità di tre mesi.

Se si è cittadini italiani con un’età inferiore a 31 anni si può richiedere un visto per vacanze-lavoro di dodici mesi, rinnovabile di altri 12 mesi dietro presentazione di una certificazione che attesti il vostro lavoro svolto per almeno tre mesi in una località del paese.

Viaggiare in Australia, quali vaccinazioni

Per viaggiare in Australia non sono richieste vaccinazioni particolari a meno che non siate provenienti da un paese dove sia diffusa la febbre gialla. In questo caso è necessaria la vaccinazione contro la malattia.

Una cosa importante da sapere se portate con voi medicinali per uso personale, sappiate che saranno soggetti a controlli e dovranno essere dichiarati al vostro arrivo.

Cosa portare per un viaggio in Australia

Se durante il vostro viaggio in Australia volete portare con voi prodotti alimentari oppure animali e piante, sappiate che le norme sanitarie per l’ingresso sono molto rigide.

Alcune razze sono proibite e cani e gatti devono avere obbligatoriamente il microchip. Dopo aver verificato le prime restrizioni sul sito del dipartimento dell’Agricoltura dedicato all’argomento del governo australiano, occorre quindi presentare una domanda per il permesso. In seguito serviranno certificati veterinari, quindi una volta arrivati sul suolo australiano, gli animali dovranno rimanere in quarantena nei centri di Perth, Sydney e Melbourne.

L’assistenza sanitaria in caso di viaggio in Australia

Esistono accordi di mutua assistenza tra il governo australiano con altri paesi per assicurare servizi sanitari di base. In ogni caso se si decide di viaggiare in Australia, è sempre consigliabile stipulare un’assicurazione di viaggio che copra anche le spese sanitarie, soprattutto se avete intenzione di praticare sport come il surf, oppure sapete già che farete immersioni o passeggiate di trekking,

 

Il Sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Continuando nella navigazione si accetta l'utilizzo di questi cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi