Se si decide di fare un viaggio all’estero, sia questo per motivi di lavoro, di studio o per una vacanza con tutta la famiglia, in genere il primo pensiero va all’Assicurazione Sanitaria. Anche chi viaggia spesso in Italia preferisce avere una copertura sanitaria che possa mettere al sicuro da rischi e pericoli legati agli spostamenti.

Le macro-categorie delle Assicurazioni sanitarie sono quindi due: una indirizzata ai viaggi all’estero ed una a quelli sul territorio nazionale. Nello specifico poi, le tipologie di Assicurazione Sanitaria Viaggio si differenziano a seconda della copertura e delle garanzie che si intende avere.

Il costo di ogni polizza varia da compagnia a compagnia e dipende dalle estensioni richieste. Per questo è sempre consigliabile farsi fare un preventivo dettagliato e chiaro.

In linea di massima per poter partire con qualche sicurezza in più è bene assicurarsi che nel contratto ci siano alcune garanzie principali come quelle che seguono.

La polizza e l’assistenza medica in viaggio

Soprattutto se si decide di viaggiare all’estero è bene che l’assicurazione sanitaria preveda alcune voci essenziali come le seguenti.

Sicuramente la polizza medica deve prevedere un’assistenza tramite contatto telefonico 24 ore su 24 per tutta la durata del viaggio e la disponibilità di un interprete.

In caso di emergenza, la possibilità di inviare un medico o un’ambulanza in qualsiasi momento. Conseguentemente a questo la possibilità di far rientrare i minori in tutta sicurezza, oppure il viaggio di un familiare in caso di necessità di assistenza. La protezione delle carte di credito, invio di comunicazioni urgenti, l’assistenza legale anche all’estero e l’assistenza del bagaglio e dei documenti.

Alcune polizze mediche prevedono anche le spese di ricerca e soccorso e il rientro dei familiari nel caso in cui il biglietto originale non possa essere utilizzato.

Le spese mediche in viaggio

Per avere vacanze serene, vissute in piena sicurezza, la vostra polizza sanitaria viaggio di turismo dovrebbe prevedere le spese mediche per ricovero con pagamento diretto sia in Italia che nel resto del Mondo.

Contestualmente a queste anche le spese per il trasporto ed il rientro sanitario o al proprio domicilio dell’assicurato e le spese farmaceutiche e per le visite mediche.

Un capitolo a parte, poi, viene generalmente dedicato dalle compagnie per le assicurazioni di viaggio in caso di gravidanza con franchigie particolari.

Responsabilità civile e interruzione del viaggio

In genere l’Assicurazione Sanitaria di viaggio prevede anche una copertura per la responsabilità civile in caso di danni a cose o persone causate involontariamente.

Interruzione del viaggio

Nella malaugurata ipotesi che siate incappati in un incidente o che abbiate preso anche solo un’influenza che non vi permette di continuare il vostro viaggio di lavoro, studio o la vostra vacanza, una buona polizza sanitaria di viaggio dovrebbe prevedere la possibilità di interrompere il tutto e rientrare a casa anticipatamente.

Anche in questo caso è bene chiedere un preventivo dettagliato, fare le dovute comparazioni e visionare accuratamente le condizioni prima di firmare il contratto.

 

 

Il Sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Continuando nella navigazione si accetta l'utilizzo di questi cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi